Magdi Allam ed un nuovo inutile partito politico

Scritto da: -

Non se ne sentiva il bisogno e non se ne capiscono le ragioni, eppure l'Italia da oggi ha un nuovo partito politico. Si chiama "Protagonisti per l'Europa cristiana", si autoproclama laico, ma promette di battersi contro tutto cio' che odora di nichilismo, relativismo, islamicamente corretto, buonismo, laicismo, soggettivismo giuridico, autolesionismo, indifferentismo e multiculturalismo.

E' un partito etico, un partito che mira a riplasmare la società secondo certi parametri di natura morale, come emerge con chiarezza dalla lettura di alcuni passaggi del suo programma transitorio, dove si legge della tutela del "rispetto per l’autorità morale" e della necessità di garantire "l’inviolabilità delle regole etiche, comuni e condivise": comuni a chi e condivise da chi, lo deciderà l'assemblea del partito.

E' un partito che si occupa di valori e principi morali, ovvero di quello che, in un'ottica liberale, dovrebbe essere lasciato esclusivamente ai singoli individui nella loro libertà morale e spirituale, e restare il piu' possibile estraneo alle preoccupazioni della politica e del buon governare.

E' insomma un partito che dà l'impressione di nascere quasi sulla falsariga di certi partiti delle destre religiose arabe ed europee, che si fonda sull'etica, non sulla ricerca delle soluzioni concrete ai problemi della collettività e che dà l'impressione di voler "insegnare alla gente a vivere", anziché assicurare loro "la libertà di vivere liberamente".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!